La favola d’ Autunno

Alcuni spaghettoni Benedetto Cavalieri, in un giorno d’Autunno, ad Appartamento9 si incontrarono con l’elegante Blue d’Aoste, in un primo momento, per motivi di lingua non riuscivano a capirsi.  Dopo un po’ il Blue d’Aostè, si stese al sole e diventò crema e abbracciò con copioso amore lo spaghetto. Non ci fu più bisogno di dire altro. Si capirono subito. Uno era parte dell’altro e viceversa. Una notte di passione li travolse, ma mancava qualcosa, una nota croccante e un po’ di acidità. Non potevano  durare a lungo, sarebbero nati i primi dissapori. Così decisero di incamminarsi verso una landa poco distante alla ricerca della loro unione perfetta. Gli venne dato aiuto dal croccante Speck e poco dopo una manciata di melograni li accolse. Il gruppo, formato da piccoli chicchi, si divise, una parte decise di rimanere come erano nati, l’altra parte invece con l’aiuto delle erbe aromatiche e di pochissimo zucchero chiesero alla fata del bosco di farli diventare riduzione. Gli venne detto: “Attenzione non troppo, quel poco che serve a bilanciare un amore perfetto.” E così fu.

Spaghettone Benedetto Cavalieri, con crema di Blue d’Aoste, speck croccante e riduzione di melograno.

Related Post

Lascia un commento